Italiano English Deutsche Nederlands

Chiama ora +393282245476

"Il Piccolo Noce"
Casa Vacanze

Vocabolo Petroso 67
06066 Pietrafitta Piegaro PG

---

Tel. e fax +39075839395
Cellulare +393282245476
email info@ilpiccolonoce.it

Skype Me™!

Olantiana s.n.c.
P. IVA 02875890549
Disclaimer

Siamo A DOG

Blog > Museo Paleontologico Luigi Boldrini

Notizia del 01/07/2011

Scritto da

Questa volta ci siamo: il museo Paleontologico Luigi Boldrini di Pietrafitta, verrà inaugurato il prossimo giovedì, 14 Luglio alle h. 18:00, al termine di questo importante momento, la serata sarà allietata dal Gruppo Teatrale "La Badia" ed il Corpo Bandistico "Lo Smeraldo", entrambi di Pietrafitta.

Il museo offre un eccellente modo di conoscere la storia di Pietrafitta.

Programma dell'inaugurazione

Programma dell'inaugurazione

Qui sotto trovate qualche breve accenno:

"La deposizione delle ligniti ebbe inizio durante il Pleistocene inferiore (epoca geologica del c.d. Homo habilis), probabilmente in seguito ai movimenti tettonici che causarono l'elevazione del delta del paleo Nestore e la conseguente formazione di molti piccoli bacini caratterizzati da facies di acque dolci stagnanti.

I depositi lignitiferi sono in gran parte costituiti da materiale erbaceo in quanto il paleo ambiente deposizionale era probabilmente costituito da aree paludose, sviluppate ai margini di un bacino lacustre e caratterizzate da un'abbondante produzione di materiale organico. Verso la fine del Pleistocene successive attività tettoniche causarono la fine della sedimentazione palustre e l'inizio di un ciclo erosivo.

I depositi organici di Pietrafitta hanno restituito numerosi resti fossili di vertebrati, invertebrati, macroflora e materiale pollinico.

I mammiferi appunto rappresentano la parte più cospicua della collezione, con una grande varietà di specie. Inoltre, sono abbondanti i resti di varie specie di uccelli, tra le quali ricordiamo in particolare Anatidi del Genere Cygnus e Somateria, e di rettili (ad es. Emys orbicularis) ed anfibi (Genere Rana e Bufo). Recentemente sono stati recuperati anche tracce e resti di insetti (Coleotteri, Odonati, Neurotteri e Lepidotteri). L'associazione a mammiferi può essere riferita all'Unità Faunistica di Farneta, Pleistocene inferiore (1,6 - 1,4 milioni di anni fa)".

Torna a inizio pagina



Grafica e layout bymb.it - Cookies